VIII edizione Concorso artistico-letterario ‘Il Volo di Pègaso, raccontare le malattie rare’ (scad. Nov 2015)

"Le avversità possono essere delle formidabili occasioni”

il volo di pegaso VIII


‘Il Volo di Pègaso, raccontare le malattie rare’, è giunto alla sua VIII edizione.
Per il 2015 la tematica del concorso è stata: "Le avversità possono essere delle formidabili occasioni” (Thomas Mann) ed è stato realizzato in collaborazione con "Il Cantiere teatrale" - Laboratorio di Arti Sceniche, insieme ad altre figure di primo piano del panorama artistico-culturale nazionale che renderanno il concorso un'occasione unica, come unico è il mitologico cavallo alato.

Trasformare la vita è una cosa che gli uomini sanno fare. Come lo fanno, fa la differenza. La vita è il racconto di tutto ciò che ci accade. Fa la storia, la costruisce, la determina. Di un temporale possiamo sentire il rumore o amarne la musica. Di una marea possiamo temere l'impeto o essere affascinati dalla sua forza. La scelta è tra il navigare la vita e il venirne travolti. 
L’idea può essere espressa in tutte le sue sfumature: desiderio, gioia, sogno, pazienza, timore, incertezza, sofferenza, e altro ancora.

Il concorso si articola in 4 sezioni: narrativa, disegno,  pittura e  fotografia.
Il termine per l'invio delle opere è l'1 novembre 2015.


Scarica qui il regolamento del concorso.

I vincitori dell'VIII edizione:
Categoria S1 - Narrativa
S1/44 "I capricci del giro fusiforme" di BENCIVENGA Massimo
Categoria S2 - Disegno
S2/40 "Non è una sedia a rotelle a renderti diverso" di VISONE Claudia
Categoria S3 - Pittura
S3/04 "Personaggi del Carnevale di Viareggio" di BONANNI Lorenzo
Categoria S4 - Foto
S4/08 "Vivere come un'ombra o essere me stessa?" di BOSSIS Vincenzo

Affiliazioni

Cerca nel sito

Policy

Questo sito è puramente informativo e gratuito. I contenuti pubblicati e le opinioni espresse negli articoli non impegnano l'associazione se non per il generico riconoscimento. Gli articoli sono di proprietà dei rispettivi autori e vengono pubblicati a giudizio insindacabile dell'associazione. Gli articoli tratti da altri siti e/o che riproducano pubblicazioni contengono la citazione della fonte. É consentita la riproduzione di articoli ed illustrazioni contenute in questo sito, purche’ ne sia citata la fonte.

Informazioni

Unione Italiana Ittiosi – UNITI Via Vasco De Gama 72h - ROMA. Telefono: 339 7969785 info@ittiosi.it C.F. 97298010584

Privacy

L'iscrizione a UNITI comporta necessariamente l'inserimento dei dati personali in un archivio al fine di consentire all’Associazione la gestione dei contatti con i propri associati. Poiché l'Associazione si rivolge principalmente ai malati di ittiosi, i dati inseriti nell'archivio sono considerati "sensibili" in quanto sono idonei a rivelare lo stato di salute dell’interessato (art 4 codice di protezione dei dati personali). Pertanto possono essere raccolti e trattati solo con il consenso dell’interessato... [Continua a leggere...]

Credits

Il contenuto del sito è puramente informativo e gratuito in tutte le sue parti. L’Accesso all’area riservata, nella quale sono archiviate fotografie, filmati e documenti sensibili, è consentito solo ai soci ed è protetto da username e password. La riproduzione o divulgazione dei documenti caricati nell’area riservata è assolutamente vietata. É invece consentita la riproduzione degli articoli e delle illustrazioni pubblicate nel sito purchè ne sia adeguatamente citata la fonte. Ogni articolo od opinione della quale non sia stata eventualmente ed esplicitamente dichiarata la fonte deve essere attribuito all'Associazione che se ne assume integralmente la responsabilità. Il sito non contiene spazi pubblicitari che non siano esplicitamente ed inconfutabilmente dichiarati.